Oggetto Application

L'oggetto built-in Application di Asp è molto simile concettualmente all'oggetto Session; le differenze che passano tra Session ed Application è che il primo consente ad un utente di visualizzare delle informazioni relative alla propria sessione, ad esempio appena effettuato il login, mentre il secondo consente di condividere informazioni tra più utenti, come nel caso di una chat o di un contatore di utenti connessi.

Anche sintatticamente l'oggetto Application somiglia all'oggetto Session:

Application("nome_variabile") = "valore";

Si provi ad implementare il seguente esempio:

<%@LANGUAGE = JScript%>
<%
    Application("test") = "Hello World!";
    Response.Write(Application("test"));
%>

Se avete la possibilitÓ, provate a pubblicare questa pagina su di un server online ed a consultarla, nel giro di pochi minuti, da due computer differenti. Ovviamente questo Ŕ un metodo fittizio di conservazione dei dati, dato che le variabili di tipo Application hanno, come l'oggetto Session, una dura vitale di una ventina di minuti prima di essere distrutte dal server Web.

I metodi dell'oggetto Application sono Lock() ed UnLock(); il primo impedisce ad altri script di modificare il contenuto delle variabili Application, ed il secondo abilita altri script ad intervenire.

Application.Lock();
Application("nome_variabile") = "valore";
Application.UnLock();

La proprietÓ Value definisce un valore per una variabile di tipo Application; le collezioni Contents e StaticObjects rappresentano rispettivamente la collezione di tutte le variabili Application attive sul server, e la collezione di tutti gli oggetti implicati in quel momento in una routine che si basa su una variabile Application.

Autore: Luca Ruggiero